skip to Main Content

Termini d’Uso e condizioni generali dei servizi MyPass Sci

  1. Titolarità e gestore del Sito/app Web e dell’Applicazione denominata “MyPasSci”

    Il sito/app web : www.mypass.ski e l’applicazione “MyPassSci”

    (in seguito indicati disgiuntamente come “sito/app” per quanto riferito al web ed “app” per quanto invece relativo all’applicazione per telefoni cellulari ) appartengono a :

    MYPASS Srl
    (nel seguito solo “MYPASS”)
    Sede legale ed operativa :
    Via San Francesco da Paola, 18
    10123 Torino
    che ne gestisce il sistema di vendita dei servizi, di seguito descritti.
    Indirizzo email : info@mypass.cc
    Telefono: +39 011 8397809
    P.IVA, C.F. e n. Iscrizione Registro delle Imprese: 06455440484.

  2. Breve descrizione dei servizi offerti

    MYPASS SCI è il Servizio che permette di accedere agli impianti dei comprensori convenzionati, senza bisogno, per chi ne fruisce, di passare dalla biglietteria. MYPASS SCI permette di sciare in libertà, senza avere in tasca contanti o decidere in anticipo quale biglietto acquistare.
    La tecnologia di MYPASS SCI, in base al tempo effettivamente trascorso sulle piste, rileva automaticamente la tariffa più conveniente tra quelle convenzionate con il comprensorio (si vedano i dettagli delle tariffe nelle pagine dedicate sul sito/app), ed addebita l’importo corrispondente direttamente sulla carta di credito, senza alcuna maggiorazione (smart billing).
    Se si scia per più giorni consecutivamente, ogni giorno verrà addebitata la differenza di prezzo per raggiungere la tariffa plurigiornaliera corrispondente.
    Attraverso i media vengono offerti la carta “MYPASS Card”, che permette la fruizione di servizi basati sulla tecnologia Freedom to Access (FTA), e finalizzati a rendere più agevole all’Utente registrato lʼaccesso a varchi elettronici delle strutture convenzionate, allocate nei comprensori sciistici elencati sul sito/app.
    Il sito/app offre inoltre servizi complementari e strumentali al tempo libero (altre informazioni utili sui comprensori).

  3. Adesione ai Termini d’Uso

    Attraverso la registrazione al sito/app l’Utente accetta e si impegna ad osservare i presenti Termini d’Uso, i quali possono essere consultati in qualsiasi momento sul sito/app stesso.

  4. Servizi Offerti

    Il sito/app offre diversi stadi di fruibilità, in funzione delle esigenze dell’Utente, e precisamente:

    1. Registrazione (gratuita) : semplice accesso al sito/app, oppure a ciascun sito/app commerciale appartenente al circuito MYPASS SCI (comprensori sciistici, baite). L’iscrizione e la fruizione dei servizi ad essa inerenti è gratuita.
      Questa funzionalità è dedicata all’Utente che desideri poter accedere al sito/app, con il solo scopo di fruire dei servizi complementari, presenti sul sito/app stesso.
      È necessario eseguire la Procedura di Registrazione, aderendo alle condizioni di Privacy e fornendo al sito/app l’identità dell’Utente ed un indirizzo di posta elettronica di contatto indicato dall’Utente, nonché gli ulteriori dati che fossero richiesti nell’ambito della Procedura stessa.
    2. Acquisto MYPASS Card e fruizione servizi (a pagamento) : richiesta ed attivazione della “MYPASS Card”. Questa funzionalità è dedicata all’Utente che desideri richiedere sul sito/app una o più “MYPASS Card”. Il servizio è attivo per le sole strutture convenzionate, che vengono indicate sul sito/app stesso.
      Una volta avvenuta la richiesta sul sito/app di una o più “MYPASS Card”, queste ultime saranno spedite all’Utente tramite posta ordinaria, presso l’indirizzo da questi indicato al momento della registrazione, oppure ritirate alle casse dei comprensori convenzionati.
      Le MYPASS Card possono essere ritirate anche presso i punti vendita di determinati operatori, opportunamente convenzionati con MYPASS.
      Per accedere ai servizi, l’Utente deve registrarsi sul sito/app fornendo tutti i dati richiesti, fra i quali i dati della carta di credito o prepagata, che l’Utente intende utilizzare per il pagamento dei servizi fruiti; i dati della carta di credito o prepagata vengono trasmessi da MYPASS direttamente al proprio Partner bancario, che è responsabile della loro gestione.
      MYPASS quindi non mantiene i dati della carta di credito o prepagata trasmessi dall’Utente.
      Sul trattamento, da parte di MYPASS, dei dati trasmessi dall’Utente, si veda il successivo paragrafo 16 dei presenti Termini d’Uso.
      Per conoscere l’importo economico richiesto da MYPASS ai propri Utenti, si veda il paragrafo 8 : Quota Annua nei presenti Termini d’Uso, e le Tariffe relative a ciascun comprensorio sciistico, e riportate sul sito/app.
      Nel successivo paragrafo 5 sono riportate le condizioni per la fruizione delle tariffe ridotte, se disponibili nel comprensorio prescelto, da parte di minori ed Utenti Senior.
      La presenza dell’Utente, che dovrà presentarsi ai varchi avendo con sé la MYPASS Card, viene rilevata dagli apparati elettronici presenti ai varchi di accesso, tramite la tecnologia RFID, ed all’Utente viene consentito l’accesso. Il prezzo del biglietto di accesso alla struttura corrisponde a quello espressamente riportato sul sito/app MYPASS.
      In caso di informazioni discordanti tra le tariffe indicate sul sito/app di MYPASS e quelle riportate dalle Società in cui avviene l’accesso, farà sempre fede il sito/app di MYPASS.
      L’acquisto dello skipass tramite il servizio MYPASS non include alcuna copertura assicurativa obbligatoria a favore dell’Utente, oppure dei suoi aventi causa; è tuttavia facoltà dell’Utente usufruire delle polizze messe a disposizione da MYPASS tramite la Società Partner HELVETIA Italia Assicurazioni SpA (in seguito : HELVETIA), tramite apposita convenzione.
      Il paragrafo 6 riporta le condizioni generali di adesione a questa volontaria copertura assicurativa.
  5. Minori ed Utenti Senior : condizioni e trattamento dati.

    Al fine di rendere possibile la fruizione di tariffe ridotte per determinate categorie di sciatori (minori ed Utenti Senior), è necessario che questi ultimi (nel caso di minori: un genitore, oppure un tutore) inviino a MYPASS i documenti identificativi richiesti dal comprensorio interessato.
    L’elenco dettagliato di tali documenti è consultabile sul sito/app www.mypass.ski, con riferimento allo specifico comprensorio sciistico convenzionato con MYPASS, ed al paragrafo 6.2 dei presenti Termini d’Uso.
    Le tariffe ridotte, ove disponibili, possono essere applicate solo se verranno forniti a MYPASS tutti i documenti espressamente richiesti dal comprensorio interessato, e riportati sul sito/app.
    Vengono richiesti da MYPASS anche i documenti per gli adulti non senior, nel caso in cui il comprensorio convenzionato consenta la fruizione di abbonamenti plurigiornalieri, ad es. dal 9^ giorno in poi.
    MYPASS provvede alla conservazione ed alla trasmissione alle Società Partner, che gestiscono gli impianti di risalita, dei documenti identificativi di minori ed Utenti Senior, esclusivamente al fine di consentire l’erogazione del Servizio con le tariffe ridotte previste, ed in conformità a quanto prescritto dalle proprie “Informazioni Privacy”, anch’esse reperibili sul sito/app.
    MYPASS si esonera in ogni caso da qualsiasi responsabilità derivante da uso improprio e/o fraudolento da parte di terzi, in relazione ai dati sopra menzionati, e questo sia nell’anno della prima registrazione, che per i successivi, durante i quali la registrazione menzionata sarà in essere.

  6. Polizza assicurativa HELVETIA.

    1. Generalità
      Tra le Società MYPASS ed HELVETIA, in previsione, e per tutta la durata, della stagione sciistica 2018-2019, è stato formulato l’accordo per poter fornire agli Utenti MYPASS SCI una polizza assicurativa a copertura della attività sciistica effettuata nei comprensori convenzionati con MYPASS.
      Le polizze possono essere attivate esclusivamente con validità giornaliera.
      L’adesione dell’Utente alla polizza assicurativa è del tutto facoltativa.
      L’Utente può usufruire della polizza assicurativa tramite la attivazione della apposita procedura di adesione; inoltre, ogni singolo Utente ha facoltà di attivare l’assicurazione per più sciatori, a condizione che questi ultimi siano compresi nel proprio nucleo familiare, e presenti nel proprio account.
      Il limite massimo di età per potere fruire della assicurazione è di 70 anni.
      E’ inoltre prevista una politica progressiva di sconti, nel caso di fruizione di più giorni consecutivi della copertura assicurativa, da applicarsi automaticamente agli Utenti che rispondano ai requisiti richiesti.
    2. Modalità operative
      L’Utente (che può anche non identificarsi con lo sciatore), poiché già registrato in MYPASS, dovrà solo completare i propri dati mancanti, e fornire, sul sito/app MYPASS, oppure sulla App MYPASS SCI, quelli degli altri eventuali sciatori soggetti alla copertura assicurativa :

      • nome, cognome, data e luogo di nascita, sesso, indirizzo, Codice Fiscale; ed inoltre provvedere alle :
      • compilazione del questionario,
      • sottoscrizione dell’Informativa HELVETIA;
      • sottoscrizione della “Privacy Policy” di HELVETIA.

      In conseguenza del requisito/app del Codice Fiscale, l’adesione alla polizza, e quindi l’erogazione della assicurazione, sarà fruibile solo per cittadini/e italiani/e, o stranieri/e con residenza in Italia, e quindi in possesso di Codice Fiscale valido.
      A fronte della ricezione, da parte di HELVETIA, delle informazioni di cui sopra, quest’ultima invierà all’Utente la e-mail con il modulo di adesione; l’Utente dovrà solo compilarlo, firmarlo, ed inviarlo a MYPASS per la registrazione.
      L’adesione alla polizza è conclusa con quanto descritto; l’assicurazione invece si ritiene attivata non appena venga effettuato – e confermato – il pagamento giornaliero.
      Per questo motivo MYPASS addebiterà l’importo della assicurazione sulla carta di credito dell’Utente non appena ricevuto il dato del primo accesso al varco, indipendentemente dal fatto che l’assicurazione sia stata attivata nello stesso giorno o nei giorni precedenti.
      Qualora l’addebito non andasse a buon fine, l’Utente verrà avvisato via e-mail, e la assicurazione non sarà stipulata, né potrà esserlo in momenti successivi della stessa giornata.
      A pagamento effettuato e confermato, la assicurazione verrà erogata : l’Utente riceverà una e-mail di MYPASS, che avrà valore di ricevuta fiscale per il pagamento.
      Nel caso di mancanza di tale comunicazione, l’Utente dovrà contattare l’assistenza di MYPASS, all’indirizzo mail : assistenza@mypass.cc oppure telefonando allo : + 39 011 19116039.
      Non è prevista la possibilità di emettere fattura da parte di MYPASS.
      HELVETIA invierà all’Utente un SMS in tempi brevi, come attestazione che la assicurazione è stata attivata per il periodo di interesse dell’Utente.
      L’assicurazione sarà valida fino alle ore 24.00 del giorno di attivazione, e quindi coprirà anche le eventuali attività di sci notturno.

      Importante : l’attivazione della assicurazione non sarà consentita se lo sciatore risulterà già passato attraverso uno dei varchi del comprensorio, e quindi in grado di svolgere attività sciistica.
      MYPASS si manleva della non attivazione della assicurazione per cause tecniche non imputabili alla propria area operativa, ad esempio problemi associati alla connettività Internet del comprensorio, malfunzionamento dei sistemi elettronici di accesso ai varchi di competenza delle Società che gestiscono gli impianti di risalita, o altro.

      N.B. : sul sito/app www.mypass.ski è disponibile la “Informativa HELVETIA”, sulla quale l’Utente potrà trovare tutte le condizioni e gli ulteriori dettagli inerenti la stipula della polizza offerta da questa Compagnia di Assicurazione.

  7. Servizi o prestazioni a carico dei partners di MYPASS.

    Esclusione di responsabilità di MYPASS nell’utilizzo dei servizi acquistati. Unici responsabili del corretto funzionamento dei varchi d’ accesso alle strutture per le quali la MYPASS Card è stata acquistata, sono esclusivamente le Società di gestione delle strutture (nelle quali sono posti i varchi di accesso), le quali erogano tale servizio e le relative prestazioni a proprio nome e per proprio conto, ed in base alle proprie condizioni generali di fruizione di questo servizio da parte del pubblico.
    MYPASS non è debitrice di tali prestazioni, ed il suo ruolo è esclusivamente limitato alla corretta fruizione, da parte dell’Utente, dei servizi prescelti.
    Di conseguenza, MYPASS non risponde per eventuali disservizi, disagi e danni nei quali l’Utente dovesse incorrere durante l’utilizzo dei prodotti acquistati sul sito/app; in tali casi MYPASS cercherà di fare comunque quanto in proprio potere per dare assistenza all’Utente, che si metterà in contatto via email con il proprio Servizio Assistenza all’indirizzo: assistenza@mypass.cc oppure contatterà telefonicamente il numero : 011 19116039.

  8. Quota Annua

    La Quota Annua per MYPASS SCI è di euro € 15,00 (IVA inclusa) per adulti e € 10,00 (IVA inclusa) per i minori.
    Il pagamento della Quota Annua, che è la condizione necessaria per l’attivazione dei servizi, permette all’Utente di usufruire di questi ultimi per 1 anno solare, a partire dall’avvenuta attivazione. Le promozioni o convenzioni proposte da MYPASS saranno pubblicate sul sito/app, e possono includere anche i codici sconto sul canone che MYPASS attiverà, e che potranno essere fruiti dall’Utente per una volta solamente. In ogni caso, la Quota Annua non è rimborsabile, ed è dovuta indipendentemente dall’effettivo utilizzo dei servizi cui dà accesso.
    La Quota Annua non comprende :

    1. il prezzo per l’acquisto dei biglietti,
    2. il prezzo per eventuali ulteriori servizi a pagamento che possano essere comunque presenti sul sito/app, in qualità di offerte dedicate agli Utenti.

    La MYPASS Card, compresa nella Quota Annua con relativa spedizione, viene concessa in comodato d’uso gratuito, con l’unico obbligo di restituzione alla fine del rapporto, o in caso di recesso. MYPASS si riserva di chiedere all’Utente il rimborso di 5 euro qualora sia necessario procedere all’emissione di ulteriori MYPASS Card per fatti imputabili all’Utente, come nel caso di smarrimento o danneggiamento.
    MYPASS potrà inviare 2 card, in funzione della scelta dell’Utente di poter fruire di più comprensori, se questi ultimi presentano differenti tecnologie di accesso : questo comporterà il pagamento supplementare di 5 euro per la 2^ card.
    Le card eventualmente difettose saranno sostituite gratuitamente da MYPASS.

  9. Pagamenti e sospensione del servizio

    Ogni importo dovuto a MYPASS, sia per la Quota Annua, sia per i servizi che l’Utente intenda utilizzare, dovrà essere pagato tramite la carta di credito o prepagata registrata dall’Utente. Una conferma dell’addebito e la relativa documentazione fiscale verrà inviata all’Utente all’indirizzo e-mail registrato.
    Gli importi addebitati sulla carta di credito registrata saranno incassati da MYPASS e da questa versati agli aventi diritto (Società che gestiscono gli impianti di risalita, oppure le baite, nei comprensori sciistici convenzionati), nei termini ed alle condizioni concordate con tali Società.
    Si precisa come MYPASS addebiti ai propri Utenti esclusivamente gli importi corrispondenti alle tariffe, per ciascun comprensorio, indicate sul sito/app.
    All’atto della registrazione, il sistema MYPASS imposta iI rinnovo automatico alla scadenza dei servizi richiesti; si precisa come l’Utente possa in ogni momento disattivare il rinnovo automatico dei servizi, direttamente dalla pagina del proprio profilo Utente.
    Se il rinnovo automatico è attivo, l’Utente riceve la segnalazione della scadenza 1 mese prima, con riferimento alla data di registrazione iniziale; 15 giorni prima della scadenza, il servizio verrà automaticamente rinnovato, con conseguente addebito della quota annuale prevista.
    Se il rinnovo automatico viene disattivato dall’Utente, quest’ultimo riceve successivi avvisi di imminente scadenza rispettivamente 1 mese, 7 giorni, ed 1 giorno prima della stessa : se il servizio non viene manualmente rinnovato prima della scadenza, esso verrà sospeso, fino al pagamento della quota annuale dovuta da parte dell’Utente.
    In ogni caso comunque, qualora l’addebito non vada a buon fine, il relativo servizio o acquisto verrà sospeso, fino al completo saldo di quanto dovuto dall’Utente.
    Eventuali comunicazioni in merito verranno inviate all’indirizzo e- mail registrato.

    Il servizio verrà inoltre sospeso, previa comunicazione all’indirizzo email registrato:

    1. in caso venga a scadere la validità della carta di credito registrata dall’Utente,
    2. in caso di mancato pagamento o rinnovo della Quota Annua,
    3. qualora venga rimossa o negata l’autorizzazione agli addebiti sulla carta di credito registrata dall’Utente da parte dell’Istituto emittente,
    4. in caso di violazione dei divieti previsti al seguente paragrafo 11.

    Nel caso di un 2^ tentativo di addebito non riuscito, verrà applicata la penale di 5 euro per la eventuale riattivazione della card.
    MYPASS si riserva il diritto di interrompere definitivamente il rapporto con l’Utente in caso di gravi o ripetuti inadempimenti, o disagi imputabili all’Utente, a causa di mancati pagamenti.

  10. Cessazione del rapporto

    MYPASS potrà risolvere il rapporto relativo al Servizio, in tutti i casi di accertata violazione da parte dell’Utente dei presenti Termini d’Uso.
    L’Utente ha diritto di cancellarsi dal sito/app in ogni momento, inviando una e-mail al seguente indirizzo : assistenza@mypass.cc
    La cancellazione dal servizio può avvenire anche da App.
    10.1 Cessazione del Servizio. Cancellazione dell’Utente.
    Ai sensi del D.Lgs. 206/05, l’Utente potrà esercitare il diritto di cessazione previsto dall’art. 64 del citato decreto, senza alcuna penalità, entro il termine di 14 (quattordici) giorni dalla data di attivazione del Servizio stesso, mediante comunicazione a MYPASS al sopra menzionato indirizzo di assistenza.
    In caso di cessazione del Servizio, o cancellazione dell’Utente:

    1. la Quota Annua eventualmente versata non sarà rimborsata,
    2. la cessazione o cancellazione non comporteranno l’estinzione dei pagamenti eventualmente ancora dovuti, per attività effettuate nel frattempo;
    3. i relativi addebiti verranno effettuati sulla carta di credito registrata, prima della cessazione definitiva del rapporto tra MYPASS e l’Utente.

    L’Utente ha diritto di recedere dal contratto di comodato relativo alla MYPASS Card inviando una e-mail allo stesso indirizzo sopra riportato.
    Il recesso dal contratto di comodato può essere esercitato in ogni momento.
    L’Utente ha diritto di disabilitare in ogni momento il servizio MYPASS inviando una email dall’indirizzo registrato all’ indirizzo : assistenza@mypass.cc o mediante apposite funzionalità messe a disposizione dal sito/app.
    Il servizio sarà disabilitato entro 48 ore dalla richiesta.

  11. Esclusione di rimborsi. Non cedibilità a terzi della MYPASS Card, e biglietti acquistati.

    È escluso qualsivoglia rimborso del corrispettivo pagato.
    È parimenti escluso il rimborso in caso di utilizzo accidentale della MYPASS Card (ad esempio qualora l’Utente si avvicini accidentalmente agli apparati elettronici presenti ai varchi di accesso, pur non avendo intenzione di utilizzare o acquistare un biglietto giornaliero o altro servizio incorporato nella propria MYPASS Card).
    In qualunque ipotesi di avvicinamento agli apparati elettronici presenti alla base dei varchi automatici:

    1. il riconoscimento sarà immediato ed inevitabile,
    2. l’Utente verrà abilitato al transito/app,
    3. l’importo per il biglietto previsto, o altro servizio incorporato nella MYPASS Card, sarà addebitato sulla carta di credito, o prepagata, registrata dall’Utente,
    4. non sarà possibile ottenere il rimborso del servizio, seppure non fruito.

    Le MYPASS Card e i biglietti acquistati tramite il sito/app sono di proprietà di MYPASS e non possono essere clonati, alterati o manipolati; inoltre non sono cedibili dall’Utente a terzi. L’Utente intestatario è l’unico soggetto abilitato ad utilizzarle per l’accesso ai varchi convenzionati.
    MYPASS si riserva la possibilità di eseguire controlli in merito, e di sospendere e/o disabilitare l’accesso al sito/app od il servizio all’Utente in caso di violazione.

  12. Manutenzione e disfunzioni del sito/app.

    MYPASS si riserva il diritto di modificare, limitare o escludere l’accessibilità e le funzionalità del sito/app web in qualsiasi momento a causa di lavori di manutenzione, implementazione di nuove funzioni, aggiornamento, ed analoghi eventi o necessità. I dati che dovessero risultare perduti o compromessi verranno nuovamente richiesti all’Utente in caso di nuovo accesso.

  13. Proprietà intellettuale

    MYPASS ed i suoi aventi causa detengono tutti i diritti d’autore e tutti gli altri diritti relativi ai servizi offerti nonché ai contenuti del sito/app (quali, in via esemplificativa: informazioni, immagini, video, slogan, materiale di promozione e comunicazione). Ne è pertanto espressamente vietata la modifica, la pubblicazione, la riproduzione, la cessione a qualsivoglia titolo a terzi, al pari dell’utilizzo difforme dal semplice godimento dei medesimi quale Utente finale degli stessi.

  14. Variazione dei Termini d’Uso

    MYPASS può modificare questi Termini d’Uso in ogni momento, comprendendo, ma non solo, la rispondenza ad una nuova normativa vigente, oppure per adattarli a differenti servizi e funzionalità, nate da esigenze tecniche oppure di gestione del servizio stesso.
    Tutte le modifiche apportate ai Termini d’Uso saranno messe a conoscenza degli Utenti registratisi quando i precedenti Termini d’Uso erano in vigore; agli stessi Utenti sarà richiesto di accettare i Termini d’Uso modificati; se questi ultimi non saranno accettati, l’Utente non potrà più accedere al sito/app, o beneficiare dei servizi offerti dal sito/app stesso.

  15. Rapporti tra Utente e MYPASS

      1. Qualsiasi comunicazione avente per oggetto il rapporto in essere tra l’Utente e MYPASS Srl dovrà essere inviata a : assistenza@mypass.cc
      2. I presenti Termini d’Uso sono vincolanti per l’Utente, dal momento della sua adesione al Servizio.
  16. Parziale perdita di validità

    Qualora una qualsiasi delle disposizioni dei presenti Termini d’Uso sia, o divenga, priva di validità o inefficace in base alla normativa applicabile, oppure a pronunce giudiziarie, non sarà invece in alcun modo pregiudicata la validità ed efficacia delle rimanenti disposizioni.

  17. Trattamento dei Dati Personali (Privacy) e Cookie Policy

    Per quanto riguarda il trattamento dei dati personali trasmessi dall’Utente, e la politica sui cookie messa in atto da MYPASS, si rimanda ai rispettivi documenti :

      1. “Informazioni Privacy”;
      2. “Cookie Policy”,

    presenti sul sito/app MYPASS, ed espressamente dedicati a tali argomenti.

  18. Legge applicabile e Foro competente

    Le presenti Condizioni Generali sono soggette alla legge italiana.
    Per qualsiasi controversia sarà competente esclusivamente il Foro di Torino.

Termini d’uso dei servizi MYPASS TORINO

  1. Titolarità e gestore del Sito Web

    Questo sito web mypass.cc (in seguito indicato semplicemente come “sito”) appartiene a MYPASS Srl (nel seguito solo “MYPASS”)

    Sede legale e operativa:

    Via San Francesco da Paola, 18
    10123 Torino

    che ne gestisce il sistema di vendita dei servizi.

    Indirizzo email:
    info@mypass.cc
    Telefono: 011 8397809
    P.IVA, C.F. e n. Iscrizione Registro delle Imprese: 06455440484.

  2. Breve descrizione dei servizi offerti MYPASS offre ai propri Utenti che si siano registrati:

    1. nell’area MyPass Torino del sito MYPASS,
    2. oppure nella App MyPass Torino,

    la possibilità di accedere ad una serie di servizi, tra i quali il pagamento della sosta sulle strisce blu della città di Torino, in seguito il “Servizio”. Si intende che le strisce blu sono situate sulla sede stradale, pertanto il Servizio fornito non prevede il pagamento della sosta auto in parcheggi in struttura (comunemente denominati “autosilos”).
    L’accesso al Servizio richiede l’utilizzo di “smartphone”, sui quali sia disponibile la App “MyPass Torino”, tramite la quale il Servizio viene reso.

  3. Adesione ai Termini d’Uso

    Attraverso la registrazione al sito l’Utente accetta e si impegna ad osservare i presenti Termini d’Uso, i quali possono essere consultati, ed eventualmente stampati in qualsiasi momento dal sito stesso.

  4. Modalità operative del Servizio

    1. Per usufruire del Servizio, l’Utente può utilizzare le stesse credenziali (Username e Password) utilizzate per l’accesso alla propria area personale sul sito MYPASS, area MyPass Torino.
    2. L’Utente è il solo ed unico responsabile del mantenimento della segretezza della proprie credenziali (Username/Password), e del loro uso, sia esso autorizzato o no dall’Utente stesso.
      Quest’ultimo è l’unico responsabile per ogni sua attività effettuata nell’utilizzo del Servizio, e si impegna a manlevare MYPASS da qualsiasi rivendicazione o pretesa derivanti dall’uso o abuso del Servizio stesso.
    3. In relazione a quanto sopra l’Utente si obbliga a comunicare immediatamente a MYPASS, tramite il sito, oppure all’indirizzo:assistenza@mypass.ccqualsiasi uso non autorizzato da parte di terzi delle proprie credenziali, oppure ogni altra violazione di cui venisse a conoscenza, impegnandosi comunque fin d’ora a manlevare MYPASS da qualsiasi richiesta, anche di risarcimento danni, proposta e/o derivante, direttamente o indirettamente, dal sopra indicato uso o abuso da parte di chiunque.
    4. In caso di smarrimento o di furto delle credenziali di accesso al Servizio o nei casi in cui l’Utente voglia sospendere il Servizio (ed i servizi di pagamento connessi) dovrà, con immediatezza, darne comunicazione a MYPASS tramite il sito, oppure tramite il sopra citato indirizzo di assistenza. L’Utente sarà esonerato dalla responsabilità del pagamento di eventuali importi convalidati dal Servizio, a decorrere dal momento della ricezione da parte MYPASS della comunicazione di cui sopra.
    5. L’Utente potrà utilizzare il Servizio in associazione con i veicoli nella sua disponibilità al momento della registrazione; qualora l’Utente effettui variazioni delle targhe sulle quali intende utilizzare il Servizio, tali variazioni potranno agevolmente essere applicate mediante la modifica dei dati di registrazione al Servizio.
    6. L’Utente, dopo aver completato l’iscrizione a MyPass Torino, riceve via email la conferma della registrazione, ed il talloncino che deve, obbligatoriamente, apporre sul cruscotto del veicolo, oppure in una tasca adesiva apposta sul parabrezza, ed in ogni caso in posizione ben visibile dall’esterno del veicolo stesso, per indicare al personale addetto al controllo che sta utilizzando del Servizio MyPass Torino.
    7. MYPASS rende disponibile all’Utente, sia sul sito, che sulla App MyPass Torino, la cartina identificativa dei codici delle zone di sosta, al fine di consentire agli Utenti l’inserimento degli stessi nel proprio smartphone, ed effettuare il pagamento dovuto.
      La cartina viene resa disponibile al momento dell’avvio del rapporto contrattuale, ed aggiornata a seguito di ogni modifica (tariffaria, codici zona, altro).
    8. L’Utente, per usufruire del Servizio, dovrà utilizzare le credenziali di accesso inserite al momento della registrazione, ed accedere alla App MyPass Torino, mediante la quale il Servizio viene reso. L’Utente dovrà impostare gli elementi della sosta (conferma zona, targa, tempo di sosta). Prima di confermare qualsiasi operazione di attivazione della sosta l’Utente dovrà verificare e confermare le informazioni mostrate dal sistema. Il Servizio permette anche di prolungare o terminare in anticipo la durata della sosta, ed invia specifiche notifiche in relazione alla durata e scadenza della sosta stessa. Prima di eseguire la sosta l’Utente potrà sempre richiedere l’emissione della fattura; quest’ultima verrà emessa al completamento della sosta ed inviata da MYPASS via e-mail all’indirizzo registrato nel profilo Utente; in caso di richiesta di fattura estera verrà richiesta dal sistema la compilazione di determinati campi specifici.
    9. Qualora MYPASS verificasse che il Servizio MyPass Torino non risulti essere abilitato per un determinato Utente, non rilascerà l’autorizzazione alla sosta.
    10. Nel caso in cui il Servizio fosse temporaneamente non disponibile, l’Utente dovrà provvedere al pagamento della tariffa per la sosta mediante le casse abilitate, o mediante gli altri strumenti di pagamento previsti dal Comune di Torino.
    11. Nel caso in cui il Comune di Torino stabilisca una eventuale estensione della sosta a pagamento in una o più delle zone interessate dal Servizio, MYPASS garantirà comunque, anche in tali periodi e/o orari, l’assistenza necessaria
    12. La registrazione di tutte le soste effettuate da ciascun Utente è consultabile nella sezione dedicata di entrambe le App menzionate, denominata “Archivio Soste”.
  5. Durata del Servizio

    1. L’Utente aderisce al servizio di pagamento della sosta al momento della attivazione della App MyPass Torino.
    2. Il contratto ha durata di 1 anno.
      La scadenza comporterà la cessazione del contratto, e quindi di tutti i servizi inclusi nella App attivata.
  6. Rapporti con gli Utenti: addebito e fatturazione

    1. La applicazione della tariffa per la sosta è di esclusiva competenza del Comune di Torino, eventualmente per il tramite di soggetti terzi, a ciò delegati in virtù di accordi con il Comune stesso.
      L’elaborazione della tariffa per la sosta dei veicoli dell’Utente, sulla base dei criteri indicati dal detto Comune, è a carico di MYPASS.
    2. L’Utente è a conoscenza del fatto che i soggetti di cui al punto precedente potranno effettuare specifici controlli sulla regolarità del pagamento dovuto per la sosta, ed elevare sanzioni amministrative (regolamentate dal Codice della Strada), qualora essi dovessero accertare il mancato rispetto degli obblighi di pagamento. MYPASS fornisce agli Utenti, in caso di contravvenzione del Codice della Strada, i dati giustificativi del pagamento effettuato, necessari per istruire l’iter di ricorso presso i competenti Organi Giudiziari. Il personale addetto al controllo effettuerà l’attività di accertamento della regolarità del pagamento mediante la verifica che la targa del veicolo in sosta risulti associata ad un pagamento valido tramite il Servizio. Al fine di agevolare il lavoro del personale addetto, è richiesto agli Utenti di esporre l’apposito talloncino in posizione ben visibile, come detto al precedente paragrafo 4.6
    3. L’Utente riconosce espressamente che MYPASS è estranea ai rapporti tra l’Utente stesso ed il Comune, o gli eventuali soggetti che, per conto del Comune, gestiscono il sistema di pagamento della sosta nelle strisce blu.
      Pertanto, per qualsiasi controversia derivante da detti rapporti, comprese le contestazioni relative alla applicazione della tariffa/modalità di fruizione della sosta e per l’esercizio di qualsiasi diritto connesso, l’Utente dovrà rivolgersi esclusivamente ai predetti soggetti, restando comunque esclusa ogni responsabilità di MYPASS, anche nel caso in cui i pagamenti oggetto della controversia siano già stati effettuati.
    4. Il Cliente dovrà unicamente rivolgersi a MYPASS in caso di eventuali anomalie nel pagamento delle soste, di contestazioni sui pagamenti effettuati o di criticità sorte durante la procedura di pagamento di una sosta. Eventuali richieste o ricorsi dovranno essere inoltrati all’indirizzo di posta elettronica:assistenza@mypass.cc oppure segnalati al Servizio di Assistenza Clienti MYPASS, operativo dal lunedì al sabato dalle 8.00 alle 19.30 al numero : 011 19116039.
      Il Servizio Assistenza Clienti sarà contattabile nel sopra specificato orario di operatività, al fine di fornire, nel caso di guasti o malfunzionamenti, il supporto necessario alla risoluzione delle anomalie segnalate, anche telefonicamente, dagli Utenti, entro e non oltre 8 ore.
      E’ sempre possibile verificare lo stato dei servizi attivi e gli importi addebitati attraverso il sito MYPASS, dopo avere effettuato il login con le proprie credenziali.
    5. L’Utente, con l’adesione al Servizio, si impegna ad accettare l’addebito sulla propria carta di credito, le cui coordinate sono state indicate all’atto della registrazione sul sito MYPASS, o su MyPass Torino, sia della Quota Annua (vedere successivo paragrafo 7.1), sia degli importi delle soste effettuate, con le modalità e le tempistiche previste da GTT SpA.
      La conferma dell’addebito, e la relativa documentazione fiscale (ricevuta o, su richiesta, fattura) verranno inviate da MYPASS all’indirizzo e-mail registrato, e sullo smartphone dell’Utente.
    6. Per quanto concerne il pagamento degli importi delle soste, MYPASS rende disponibile, in una sezione dedicata della App, la lista delle transazioni avvenute e delle ricevute o fatture relative alle soste effettuate, con la possibilità di inviarle via e-mail all’indirizzo registrato dall’Utente, oppure visualizzarle, con possibilità di archiviazione, sullo smartphone dell’Utente, in formato stampabile.
  7. Quota Annua e costi del Servizio

    1. La Quota Annua di MyPass Torino è pari ad Euro 5,00 (IVA inclusa), ed offre agli Utenti l’accesso ed il pagamento tramite smartphone in diversi esercizi convenzionati con MYPASS, compresa la sosta sulle strisce blu, , è previsto un periodo di prova gratuito di 14 giorni, dalla data di inserimento della carta di pagamento.
    2. La Quota rappresenta unicamente la possibilità di accesso al Servizio, ed è da considerarsi un costo accessorio rispetto al pagamento della sosta, che avviene secondo le tariffe, per ciascuna zona della città, applicate da GTT SpA.
      Eventuali oneri aggiuntivi associati al Servizio, che MYPASS intende applicare, dovranno essere approvati da GTT SpA.
    3. Gli importi addebitati sulla carta di credito registrata saranno incassati da MYPASS e da questa versati a GTT, nei termini ed alle condizioni concordate con tale Società.
      Si precisa come MYPASS addebiti ai propri Utenti esclusivamente gli importi corrispondenti alle tariffe, per ciascuna zona di Torino, applicate da GTT.
    4. All’atto della registrazione, il sistema MYPASS imposta iI rinnovo automatico del Servizio, che provvede a rinnovare prima della scadenza.
      L’Utente può in ogni momento disattivare il rinnovo automatico dei servizi, direttamente dalla pagina del proprio profilo Utente.
      Se il rinnovo automatico viene disattivato, l’Utente riceve successivi avvisi di imminente scadenza : se il servizio non viene manualmente rinnovato prima della scadenza, esso verrà sospeso, fino al pagamento della quota annuale dovuta.
      In ogni caso comunque, qualora l’addebito non vada a buon fine, il relativo servizio o acquisto verrà sospeso, fino al completo saldo di quanto dovuto dall’Utente.
      Eventuali comunicazioni in merito verranno inviate all’indirizzo e- mail registrato.
      L’Utente inoltre viene avvisato 1 mese prima da MYPASS della scadenza della carta di credito, in modo da poter adempiere al rinnovo della stessa, e non incorrere quindi in possibili infrazioni dovute alla cessata validità della carta.Il Servizio verrà sospeso, previa comunicazione all’indirizzo e-mail registrato:

      1. in caso venga a scadere la validità della carta di credito registrata dall’Utente,
      2. in caso di mancato pagamento o rinnovo della Quota Annua,
      3. qualora venga rimossa o negata l’autorizzazione agli addebiti sulla carta di credito registrata dall’Utente da parte dell’Istituto emittente,
      4. in caso di violazione dei divieti previsti al seguente paragrafo 9.

      MYPASS si riserva il diritto di interrompere definitivamente il rapporto con l’Utente in caso di gravi o ripetuti inadempimenti, o disagi imputabili all’Utente.

  8. Documenti contabili e riepiloghi delle soste

    1. Le informazioni relative alle soste effettuate saranno rese disponibili all’Utente nell’area riservata MyPass Torino del sito MYPASS.
    2. MYPASS non invierà la documentazione relativa alle soste dell’Utente in forma cartacea. Laddove l’Utente faccia richiesta di invio tramite e-mail dei documenti contabili relativi alle soste effettuate ed alle fatture di competenza emesse da MYPASS, quest’ultima provvederà ad inviargli in formato elettronico anche il documento analitico e/o la fattura con il dettaglio delle soste effettuate, e dei relativi addebiti.
  9. Cessazione del rapporto

    MYPASS potrà risolvere il rapporto relativo al Servizio in tutti i casi di accertata violazione da parte dell’Utente dei presenti Termini d’Uso. All’Utente è sempre permesso recedere dal Servizio tramite comunicazione a: assistenza@mypass.cc

      1. Cessazione del Servizio. Cancellazione dell’Utente.

    Ai sensi del D.Lgs. 206/05, l’Utente potrà esercitare il diritto di cessazione previsto dall’art. 64 del citato decreto, senza alcuna penalità, entro il termine di 14 (quattordici) giorni dalla data di attivazione del Servizio stesso, mediante comunicazione a MYPASS al sopra menzionato di assistenza.
    In caso di cessazione del Servizio, o cancellazione dell’Utente:

        1. la Quota Annua eventualmente versata non sarà rimborsata,
        2. la cessazione o cancellazione non comporteranno l’estinzione dei pagamenti ancora dovuti, per soste effettuate nel frattempo;
        3. i relativi addebiti verranno effettuati sulla carta di credito registrata, prima della cessazione definitiva del rapporto tra MYPASS e l’Utente.

    Il Servizio sarà disattivato entro 96 ore dalla richiesta.
    MYPASS inoltre si riserva la facoltà di interrompere in qualsiasi momento il Servizio, informandone 60 giorni prima della data di interruzione gli Utenti, mediante comunicazione nella area personale degli stessi, oppure inviata all’indirizzo di posta elettronica dell’Utente, come registrato da quest’ultimo.

  10. Esclusione di rimborsi.

    È escluso qualsiasi rimborso di pagamenti effettuati, o di quote annue versate per l’utilizzo di MyPass Torino, in seguito non effettuato.

  11. Manutenzione e disfunzioni del sito.

    MYPASS si riserva il diritto di modificare, limitare o escludere l’accessibilità e le funzionalità del sito in qualsiasi momento a causa di lavori di manutenzione, implementazione di nuove funzioni, aggiornamento, ed analoghi eventi o necessità. I dati che dovessero risultare perduti o compromessi verranno nuovamente richiesti all’Utente in caso di nuovo utilizzo.

  12. Proprietà intellettuale

    MYPASS detiene tutti i diritti d’autore e tutti gli altri diritti relativi al Servizio offerto, nonché ai contenuti del sito (quali, in via esemplificativa: informazioni, immagini, video, slogan, materiale di promozione e comunicazione).
    Ne è pertanto espressamente vietata la modifica, la pubblicazione, la riproduzione, la cessione a qualsivoglia titolo a terzi, al pari dell’utilizzo difforme dal semplice godimento dei medesimi quale Utente finale degli stessi.

  13. Variazione dei Termini d’Uso

    MYPASS potrà adeguare i presenti Termini d’Uso in qualsiasi momento anche, ma non solo, ai fini dell’adeguamento ad una nuova normativa emessa dalla Autorità competente, oppure per adattarle a sopravvenute esigenze di natura tecnica o gestionale del Servizio.
    I Termini d’Uso aggiornati sono sempre disponibili sul sito, e su MyPass Torino.

  14. Parziale perdita di validità

    Qualora una qualsiasi delle disposizioni dei presenti Termini d’Uso sia, o divenga, priva di validità o inefficace in base alla normativa applicabile, oppure a pronunce giudiziarie, non sarà invece in alcun modo pregiudicata la validità ed efficacia delle rimanenti disposizioni.

  15. Rapporti con MyPass

    1. Qualsiasi comunicazione avente per oggetto il rapporto in essere tra l’Utente e MYPASS Srl dovrà essere inviata al più volte menzionato indirizzo di posta elettronica :
      assistenza@mypass.cc
    2. MYPASS ha la facoltà di modificare unilateralmente i presenti Termini d’Uso, per adeguare il Servizio a sopravvenute esigenze, quali quelle di natura tecnica e/o di gestione del Servizio stesso, tali da incidere sul rapporto contrattuale, oppure per adempiere a prescrizioni imposte da norme di legge e/o da disposizioni di Autorità aventi natura imperativa.
    3. I presenti Termini d’Uso sono vincolanti per l’Utente, dal momento della sua adesione al Servizio.
  16. Trattamento dei Dati Personali (Privacy) e Cookie Policy

    Per quanto riguarda il trattamento dei dati personali trasmessi dall’Utente, e la politica sui cookie messa in atto da MYPASS, si rimanda ai rispettivi documenti:

    1. “Informativa sulla Privacy”;
    2. “Cookie Policy”,

    presenti sul sito MYPASS, ed espressamente dedicati a tali argomenti.

  17. Legge applicabile e Foro competente

    I presenti Termini d’Uso sono soggetti alla legge italiana.
    Per qualsiasi controversia sarà competente esclusivamente il Foro di Torino.

Termini e condizioni di utilizzo MyPass Venezia

  1. Titolarità e gestore del Sito Web

    Questo sito web mypass.cc appartiene a:
    MYPASS Srl
    Via San Francesco da Paola, 18
    10123 Torino
    info@mypass.cc
    telefono: +39 011 8397809
    P.IVA, C.F. e n. Iscrizione Registro delle Imprese:  06455440484

    L’APP MyPass Venezia mypass.cc consente l’accesso ed il pagamento a siti museali, parcheggi, concerti e servizi dedicati al turismo e tempo libero.

    L’applicazione MyPass Venezia mypass.cc ed il sistema di vendita dei beni e servizi collegati alla medesima applicazione sono di proprietà di:
    MYPASS Srl
    Via San Francesco da Paola, 18
    10123 Torino
    info@mypass.cc
    telefono: +39 011 8397809
    P.IVA, C.F. e n. Iscrizione Registro delle Imprese: 06455440484

  2. Adesione alle Condizioni Generali

    Attraverso la registrazione all’Applicazione MyPass Venezia l’utente accetta e si impegna ad osservare le Condizioni Generali, le quali possono essere consultate in qualsiasi momento sul sito mypass.cc o memorizzate sul proprio dispositivo.

  3. Servizi Offerti

    L’applicazione MyPass Venezia consente all’utente registrato di poter usufruire di diversi servizi e più precisamente:

    1. Ingresso, pagamento ed in alcuni casi corsie “skip the line” nelle strutture convenzionate Per poter usufruire di tali servizi ,è necessario eseguire la procedura di Registrazione aderendo alle condizioni di Privacy e fornendo all’applicazione l’identità dell’Utente, un indirizzo di posta elettronica di contatto , nonché gli ulteriori dati che fossero richiesti nell’ambito della procedura compresa una carta di credito in corso di validità.
    2. L’utente, selezionato il Museo o il servizio che vuole acquistare, dovrà scegliere la data e la tipologia di biglietti e selezionare “acquista”. E’ possibile anche prenotare i biglietti e gli stessi possono essere cancellati secondo le politiche di cancellazione di ogni singolo museo. Si raccomanda di prenderne visione prima di procedere con l’acquisto. Effettuato l’acquisto,verrà visualizzato un QR Code da esibire all’ingresso di ogni singola struttura che procederà alla relativa smarcatura.
    3. Ingresso nei parcheggi ufficiali dell’Aeroporto Marco Polo di Venezia
      Per poter usufruire di questo servizio altamente innovativo, l’utente correttamente registrato e con una carta di credito collegata dovrà avvicinarsi ai varchi di ingresso dei parcheggi elencati nell’applicazione, attendere qualche secondo per il riconoscimento del proprio dispositivo dalla colonnina (senza uscire dall’auto) ed autorizzare l’ingresso attraverso l’apposito pulsante che si è illuminato all’interno della schermata d’accesso. E’ importante leggere il tutorial all’avvio dell’applicazione ed avere il proprio bluetooth e wifi abilitati.
      Il servizio è attivo limitatamente alle località espressamente riportate nell’applicazione.
    4. Alcuni servizi temporaneamente gratuiti per scelte promozionali, potranno essere successivamente messi a pagamento ad insindacabile giudizio di MyPass ed il fatto che siano stati precedentemente fruiti gratuitamente dall’utente non determina un diritto acquisito dal medesimo. Funzionalità a pagamento post-pagato
    5. La tecnologia FTA di MyPass è in grado anche di autorizzare l’accesso ai varchi di volta in volta convenzionati ad un Utente registrato senza che quest’ultimo debba pre-acquistare o prenotare il proprio biglietto di ingresso. il prezzo del biglietto di accesso al luogo visitato al prezzo espressamente riportato nell’applicazione In caso di informazioni discordanti tra le tariffe indicate nell’applicazione e quelle riportate dalle Società in cui avviene l’accesso, fa sempre fede l’applicazione
      L’acquisto del biglietto per il tramite dell’applicazione non include alcuna copertura assicurativa a favore dell’Utente o dei suoi aventi causa.
    6. Per accedere ai servizi MyPass l’Utente deve registrarsi attraverso l’Applicazione MyPass Venezia e la necessaria memorizzazione sui sistemi bancari e non di MyPass dei dati della carta di credito/prepagata che l’utente intende registrare per il pagamento dei servizi offerti. Sul trattamento di tali dati si veda l’articolo 13 delle presenti Condizioni Generali.
  4. Servizi o prestazioni a carico dei fornitori di MYPASS. Esclusione di responsabilità di MYPASS.

    Debitori del servizio di utilizzo degli accessi ai luoghi per i quali è stato acquistato l’ingresso tramite l’applicazione sono esclusivamente le società di gestione delle località interessate (nei quali sono posti i varchi di accesso), le quali erogano tale servizio e le relative prestazioni in proprio nome e per proprio conto, in base alle proprie condizioni generali.
    MYPASS non è debitrice di tali prestazioni ed il suo ruolo è solo quello di fare sì che l’Utente possa correttamente fruire dei servizi offerti.
    MYPASS conseguentemente non risponde per eventuali disservizi, disagi e danni nei quali l’Utente dovesse incorrere durante l’utilizzo dei beni o servizi acquistati dall’applicazione; in tali casi MYPASS cercherà di fare comunque quanto in proprio potere per dare assistenza all’Utente il quale si metta in contatto via email all’indirizzo assistenzaclienti@mypass.cc o contatti telefonicamente il numero 011 19116039 .

  5. Pagamenti e sospensione del servizio.

    Ogni importo dovuto , sia per la Quota Annua (nel caso fosse prevista) sia per gli acquisti/servizi che l’Utente intenda effettuare/utilizzare, dovrà essere pagato tramite la carta di credito/prepagata registrata dall’Utente. Una conferma dell’addebito e la relativa documentazione fiscale verrà inviata all’Utente all’indirizzo email registrato.
    Gli importi addebitati sulla carta di credito registrata saranno incassati da MYPASS e da questa versati agli aventi diritto (impianti sportivi, luoghi d’arte, operatori turistici o altri fornitori dei beni e dei servizi disponibili sul sito) nei termini ed alle condizioni concordate con gli stessi.
    Il servizio viene automaticamente rinnovato 15 giorni prima della sua naturale scadenza. È possibile disattivare in qualsiasi momento il rinnovo automatico direttamente dalla pagina del profilo utente; in questo caso, se successivamente non verrà manualmente rinnovato prima della scadenza, il servizio verrà sospeso fino al pagamento volontario della quota annuale.
    Qualora l’addebito non vada a buon fine il relativo servizio o acquisto verrà sospeso, fino al completo saldo di quanto dovuto dall’Utente. Eventuali comunicazioni in merito verranno inviate all’indirizzo email registrato. Il servizio o l’acquisto verrà inoltre sospeso, previa comunicazione all’indirizzo email registrato: in caso venga a scadere la validità della carta di credito registrata dall’Utente, in caso di mancato pagamento o rinnovo della Quota Annua, qualora venga rimossa o negata l’autorizzazione agli addebiti sulla carta di credito registrata dall’Utente, o in caso di violazione dei divieti previsti all’articolo 8 (secondo paragrafo). MYPASS si riserva il diritto di interrompere definitivamente il rapporto con l’Utente in caso di gravi o ripetuti inadempimenti o disagi imputabili all’Utente.

  6. Cancellazione dall’applicazione. Recesso. Disabilitazione del servizio

    L’Utente ha diritto di cancellarsi in ogni momento, inviando una email dall’indirizzo registrato al seguente indirizzo assistenzaclienti@mypass.cc. In caso di cancellazione la Quota Annua eventualmente versata non sarà rimborsata; la cancellazione non comporta estinzione dei pagamenti ancora dovuti per servizi o beni nel frattempo acquistati; i relativi addebiti verranno effettuati sulla carta di credito registrata prima della cessazione definitiva del rapporto.
    Il recesso è escluso per l’acquisto di biglietti da utilizzarsi in un determinato giorno o periodo, o per l’acquisto di ricariche da utilizzarsi in un determinato giorno o periodo (art. 55, comma 1, lett. b) Codice del consumo).

  7. Esclusione di rimborsi. Non cedibilità.

    È escluso qualsivoglia rimborso del corrispettivo pagato, ad eccezione di quanto previsto in caso di recesso. In particolare, il rimborso è escluso qualora l’Utente non utilizzi per tempo o utilizzi solo parzialmente il biglietto 9. Manutenzione e disfunzioni dell’applicazione .
    MYPASS si riserva il diritto di modificare, limitare o escludere l’accessibilità e le funzionalità dell’applicazione in qualsiasi momento a causa di lavori di manutenzione, implementazione di nuove funzioni, aggiornamento, ed analoghi eventi o necessità. I dati che dovessero risultare perduti o compromessi verranno nuovamente richiesti all’Utente in caso di nuovo accesso.

  8. Proprietà intellettuale

    MYPASS ed i suoi aventi causa detengono tutti i diritti d’autore e tutti gli altri diritti relativi ai servizi offerti nonché ai contenuti del sito (quali, in via esemplificativa: informazioni, immagini, video, slogan, materiale di promozione e comunicazione). Ne è pertanto espressamente vietata la modifica, la pubblicazione, la riproduzione, la cessione a qualsivoglia titolo a terzi, al pari dell’utilizzo difforme dal semplice godimento dei medesimi quale utente finale degli stessi.

  9. Variazione delle Condizioni Generali

    MYPASS potrà adeguare le presenti Condizioni Generali in qualsiasi momento anche, ma non solo, ai fini dell’adeguamento a normativa primaria e secondaria, o per adattarle a nuovi o diversi servizi e funzionalità.
    L’eventuale variazione delle Condizioni Generali sarà segnalata agli Utenti che si siano registrati quando erano in vigore precedenti Condizioni Generali; ai medesimi Utenti sarà richiesto di accettare le Condizioni Generali modificate; qualora non vengano accettate, l’Utente non potrà più accedere al sito né fruire dei servizi offerti dal sito stesso. Le Condizioni Generali in vigore potranno essere in ogni momento consultate, prima di accedere al sito e di utilizzarne i servizi, nella sezione “Termini d’uso” di questo sito.

  10. Invalidità parziale

    Qualora una qualsiasi delle disposizioni delle presenti Condizioni Generali sia o divenga invalida o inefficace in base alla normativa applicabile o a pronunce giudiziarie, la validità ed efficacia delle rimanenti disposizioni non sarà in alcun modo pregiudicata.

  11. Trattamento dei dati personali (Privacy)

    MYPASS si impegna a proteggere la privacy degli Utenti. Una parte del sito può essere esplorata senza dover comunicare alcun dato personale. I dati personali necessari per poter accedere ai servizi offerti sono raccolti e trattati ai sensi della Legge sulla Privacy (d.lgs. n. 196/2003).
    MYPASS raccoglie e utilizza i dati “personali e identificativi” degli utenti, vale a dire le informazioni relative alla persona fisica, alla persona giuridica, ente od associazione, necessari per identificare in modo univoco un individuo e/o per poterlo contattare, come ad esempio il nome, cognome, indirizzo di domicilio o residenza, numero di telefono, email, o altre preferenze di contatto ai sensi dell’art. 4, lettera b e c, d.lgs. n. 196/2003. Inserendo i propri dati personali nella procedura di Registrazione o nel processo d’acquisto, il consumatore acconsente al trattamento degli stessi secondo quanto previsto dal d.lgs 196/2003 del 30 giugno 2003.
    Gli applicativi software utilizzati possono contenere la tecnologia “cookie”. I cookie hanno principalmente la funzione di agevolare la navigazione da parte dell’utente. I cookie presenti negli applicativi software utilizzati sono di tipo anonimo e non sono riconducibili ai dati personali dell’utente.
    MYPASS non raccoglie né gestisce alcun “dato sensibile” idoneo a rivelare “l’origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l’adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale” (art. 4, lettera d, d. lgs. n. 196/2003).
    Al fine di potere incassare il corrispettivo dei servizi offerti , MYPASS richiede i dati relativi alla carta di credito/prepagata che l’utente intende registrare per il pagamento dei detti servizi e acquisti. Rispetto a tali dati MYPASS potrà avere un ruolo di semplice trasferimento (c.d. “mere conduit”) o di memorizzazione temporanea (c.d. “catching”) secondo quanto previsto agli articoli 14 e 15 del d.lgs 9 aprile 2003, n. 70 (Codice del Commercio Elettronico). I dati completi relativi alle carte di credito/prepagate verranno trasmessi, custoditi e conservati dal Gestore del gateway di pagamento e dall’Acquirer bancario, unici soggetti ad averne intera conoscenza al fine di addebitare sulla carta di credito medesima i pagamenti indicati da MYPASS Srl.
    Quest’ultima avrà, e con il mero fine di riconoscimento e di abbinamento della carta di credito al relativo Utente, conoscenza solo di alcune cifre del numero della carta di credito (PAN); ogni carta di credito sarà inoltre abbinata ad un codice, fornito dal gateway bancario, identificativo dell’Utente titolare della carta stessa, in modo tale che gli addebiti successivi (pagamenti ricorrenti) pervengano sulla carta di credito dell’Utente desiderato.
    Il responsabile del trattamento dei dati raccolti e custoditi da MYPASS è MYPASS Srl. Ogni commento od osservazione relativa alla presente informativa sulla Privacy può essere inviato al seguente indirizzo mail assistenzaclienti@mypass.cc.

  12. Legge Applicabile e Foro Competente

    Le presenti Condizioni Generali sono soggette alla legge italiana. Per ogni controversia sarà competente il Tribunale di Torino.

Back To Top